Corsi di guida sicura, difensiva e perfezionamento per la sicurezza stradale - Corsi di guida ecologica ed ecocompatibile


SICURI AL VOLANTE - manuale di guida sicura e guida difensiva


Acquista il nostro nuovo manuale di guida sicura e difensiva, un libro utile a tutti e indispensabile per chiunque voglia affrontare la strada in modo responsabile e sicuro, gestendo correttamente ogni situazione al volante. 

CORSI AUTO DI GUIDA SPORTIVA, PREAGONISMO, INCENTIVE




il piacere della guida in sicurezza

Guida sicura - difensiva - ecodrive - sportiva

notizie e consigli per la guida sicura


Stile o sicurezza?

Stile o sicurezza? Al volante, nessun dubbio. La scarpe ideali per la guida devono fasciare il piede senza costringerlo, garantire sensibilità sul pedale e un appoggio stabile al tallone. Quindi niente tacco 12, infradito, zeppe, zoccoli o in generale scarpe aperte. Il Codice della Strada non stabilisce divieti, ma dispone all'art. 140 che «Gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo o intralcio per la circolazione e in modo che sia in ogni caso salvaguardata la sicurezza stradale» e al 141 che «il conducente debba "essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza, specialmente l'arresto tempestivo del veicolo». Indossare calzature poco adatte alla guida è sicuramente un comportamento a rischio. E può fornire un'arma alle assicurazioni, che in caso di incidente potrebbero dimostrare l'imperizia del conducente e (forti di una sentenza di Cassazione Penale del 1978) riconoscere un rimborso ridotto. Come risolvere? Tenendo sempre in auto un paio di scarpe adatte alla guida. Stile, senza rinunciare alla sicurezza. 

Sul circuito

Guidare è un'attività impegnativa, che presuppone specifiche conoscenze tecniche ed esperienza. Insieme alla lettura del nostro manuale  Sicuri al volante (disponibile in versione e book e cartacea), frequentare un corso di Guida Sicura è il metodo più efficace per imparare a gestire correttamente situazioni di potenziale pericolo che si possono incontrare su strada. Il 21, 22 e 23 maggio la nostra Scuola sarà sul Circuito di Castelletto di Branduzzo (PV) per una sessione di corsi in pista. Utili per le aziende che devono adempiere all'obbligo di formazione dei propri dipendenti e a tutti coloro che semplicemente intendono migliorare qualità di guida e sicurezza su strada, i corsi prevedono una lezione teorica e una parte pratica in pista. Ogni allievo viene affiancato costantemente da un istruttore professionista,  insieme al quale sperimenta in assoluta sicurezza tutte le fasi del percorso formativo che simulano la realtà stradale. Per informazioni e iscrizioni contattate le nostre segreterie, telefonicamente o via mail. Vi aspettiamo in pista!

Usare il freno

Il freno è il pedale più importante che abbiamo a disposizione. Certo, l'efficacia della frenata dipende anche dalle condizioni degli pneumatici, ma utilizzare correttamente il pedale è fondamentale. Servono controllo e consapevolezza, mentre sono sempre da evitare reazioni istintive che potrebbero avere conseguenze anche gravi. Come usare correttamente il freno? Una frenata efficace deve essere decrescente: si preme il pedale con decisione, poi si riduce la pressione, senza staccare il piede. Il comportamento contrario - premere prima debolmente il pedale per poi aumentare progressivamente l'intensità della frenata - è molto comune, ma è sbagliato: il rischio è di non riuscire a fermare il mezzo in tempo utile. In caso di emergenza, qual è il comportamento corretto? Scopritelo sul nostro manuale Sicuri al volante! Il manuale è disponibile in versione cartacea su Amazon e nella doppia versione eBook e cartacea su Lulu

La distanza giusta

Rispettare la distanza di sicurezza è fondamentale: ci consente infatti di avere sempre a disposizione lo spazio necessario per fermare l'auto senza provocare o subire danni. Tale distanza corrisponde allo spazio di arresto, che equivale a: spazio percorso dal veicolo durante il tempo di percezione, reazione e attivazione meccanica della frenata + spazio meccanico di frenata. Ad una velocità di 130 km/h, lo spazio di arresto è pari a circa 150 m. Come possiamo calcolarlo velocemente, mentre siamo al volante? Con la regola dei tre secondi: contiamo a mente 3 secondi a partire dal momento in cui il veicolo che ci precede - e che viaggia più o meno alla nostra velocità - oltrepassa un riferimento fisso; se arriviamo allo stesso riferimento prima di aver finito di contare, siamo troppo vicini. Per saperne di più, consultate il nostro manuale Sicuri al volante è disponibile in versione cartacea su Amazon e in versione eBook e cartacea su Lulu


 

 

 

 

 

guarda gli spot della scuola, trasmessi su RAI 2, Canale 5, TGCOM24 e RAI Sport