Corsi di guida sicura, difensiva e perfezionamento per la sicurezza stradale - Corsi di guida ecologica ed ecocompatibile


SICURI AL VOLANTE - manuale di guida sicura e guida difensiva


Acquista il nostro nuovo manuale di guida sicura e difensiva, un libro utile a tutti e indispensabile per chiunque voglia affrontare la strada in modo responsabile e sicuro, gestendo correttamente ogni situazione al volante. 

CORSI AUTO DI GUIDA SPORTIVA, PREAGONISMO, INCENTIVE




il piacere della guida in sicurezza

Guida sicura - difensiva - ecodrive - sportiva

notizie e consigli per la guida sicura


Seggiolini antiabbandono

Ne parlavamo qualche tempo fa, ed ora - in anticipo rispetto alla data prevista del 6 marzo 2020 -  l'obbligo di legge è in vigore. Da ieri 7 novembre 2019 sono necessari i seggiolini antiabbandono per il trasporto in auto di bambini di età inferiore ai 4 anni. Ma secondo quanto riporta ansa.it «i costi dei nuovi dispositivi per le automobili sono alti e ancora non sono scattati gli incentivi. Per questo dalle associazioni dei consumatori alle organizzazioni che si occupano di famiglia, si chiede di rinviare la parte della legge che prevede le multe». Inltre, riporta sempre Ansa «L'Aci ricorda che il provvedimento riguarderà 1,8 milioni di bambini: sul mercato da qui a Natale saranno disponibili alla vendita solo 250mila seggiolini». Il governo si è impegnato ad intervenire in tempi brevi per posticipare l'entrata in vigore delle sanzioni ed  emanare disposizioni chiare sull'erogazione del contributo statale per chi dovrà acquistare gli adattatori o i nuovi seggiolini.

Foglio rosa, più di sei mesi

Liste d'attesa interminabili per sostenere l'esame pratico di guida e candidati che rischiano la scadenza del foglio rosa, come rimediare? Per non penalizzare chi non riesce a prenotare ed effettuare l'esame entro i sei mesi previsti, una circolare del ministero dei Trasporti datata 31 luglio 2019 ha disposto, come si legge sul sito del ministero, il "riporto degli esami di teoria per la patente, che, in caso di esito positivo, permette di renderli validi anche oltre i sei mesi di validità del foglio rosa, se in questa tempistica non si è riusciti a conseguire le due prove pratiche di guida (...) Il riporto permette di trascrivere sul nuovo foglio rosa il superamento dell’esame teorico, così da poter direttamente effettuare la prova pratica di guida senza dover nuovamente superare il quiz e (novità importante! n.d.r.) senza dover sottoporsi a una nuova visita medica". L'estensione può essere richiesta una sola volta, entro la data di scadenza del primo foglio rosa, presso lo stesso ufficio della Motorizzazione dove si è sostenuto l'esame di teoria. Viene rilasciato un nuovo documento, dunque andranno ripetuti i due versamenti di 16 e 26,40 euro. 

L'articolo e la circolare del ministero dei Trasporti, cliccando QUI.

Ecodrive, risparmiare al volante

La guida "ecologica" consente di ridurre le emissioni nocive nell'ambiente e l'usura del nostro veicolo, oltre che di contenere i consumi di carburante. Richiede attenzione, allenamento e responsabilità, ma i vantaggi sono assicurati. Qualche consiglio. Utilizziamo uno stile di guida fluido e regolare: acceleriamo progressivamente e passiamo rapidamente alla marcia più alta possibile; manteniamo una velocità costante, evitando bruschi cambi di velocità. Rallentiamo gradualmente in vista di semafori, svincoli o stop scalando alla marcia inferiore, utilizzando il freno motore ed evitando brusche frenate all'ultimo istante. Accelerazioni e frenate inutili sprecano energia, che va recuperata con un consumo di carburante altrimenti evitabile. Calcoliamo il nostro consumo km/litro ad ogni rifornimento e alleniamoci a migliorarlo ogni volta. Altri consigli sul nostro manuale Sicuri al volante, disponibile in versione cartacea su Amazon e in versione eBook e cartacea su Lulu

Bimbi più sicuri

L'obbligo di legge scatterà probabilmente dal prossimo anno: chi trasporta in auto bambini di età inferiore ai 4 anni deve usare il seggiolino anti abbandono o un dispositivo (un accessorio) anti abbandono. Di cosa si tratta? Sono principalmente due le tipologie: un cuscino su cui far sedere il bambino o una clip che si aggancia alla cintura di sicurezza del seggiolino. I dispositivi sono collegati tramite app al cellulare del guidatore; se questa persona si allontana per oltre 10 metri lasciando il bimbo in auto scatta l'allarme, con segnali visivi e spesso con una telefonata. Se non c'è risposta, il sistema comincia a chiamare uno dopo l'altro i numeri di emergenza indicati finché non ottiene un contatto, e a quel punto invia la posizione GPS dell'auto. Il decreto attuativo della legge n. 117/2018 è stato firmato solo ora, ad un anno di distanza, ma non è ancora entrato in vigore; per la data esatta dovremo aspettare la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Non è l'unico dubbio: altri aspetti evidenziati dal Consiglio di Stato attendono chiarimenti. Torneremo sull'argomento.


 

 

 

 

 

guarda gli spot della scuola, trasmessi su RAI 2, Canale 5, TGCOM24 e RAI Sport