Velocità sotto controllo

Per citare l'ex pilota Siegfried Stohr, «non c’è nulla di peggio di un guidatore che corre trasportato da una automobile che in realtà non padroneggia, non conosce, non capisce». Superare i limiti di velocità è comunque un comportamento a rischio, per tutti. Un recente studio del Virginia Tech Transportation Institute, durato oltre un anno, ha dimostrato che chi corre troppo in auto aumenta di quasi 13 volte le possibilità di incidente e accresce la possibilità di riportare lesioni gravi o mortali. L'alta velocità rende più difficile (quasi impossibile, per un guidatore poco esperto) ogni manovra di emergenza, e allunga sensibilmente lo spazio di frenata. E lo spazio di frenata dipende dalla fisica. Non cambia con la bravura del pilota. Quindi, anche se vi sentite Hamilton, ricordate sempre che la strada non è un circuito.