Velocità in curva

Quali elementi tenere in considerazione per impostare e percorrere correttamente una curva? Il primo fattore è il raggio. Dal raggio dipendono la velocità limite di percorrenza e la traiettoria più sicura. L'anello di Nardò è considerato la pista di prova circolare più veloce al mondo; grazie al suo diametro di 4 km, vi si possono ragiiungere velocità superiori ai 300 km/h. Perché? La forza centrifuga - che spinge il veicolo verso l'esterno della traiettoria impostata - è inversamente proporzionale al raggio di curva, quindi: maggiore è il raggio di curva, minore è l'effetto della forza centrifuga. In una curva ampia, restiamo in traiettoria anche a una velocità un po' più elevata. Ma con cautela... Al raddoppiare della velocità, la forza centrifuga quadruplica!