Ecotassa ed ecobonus

Con l'approvazione della legge di bilancio 2019, ecotassa ed ecobonus sono diventate misure definitive e verranno applicate alle auto acquistate dal 1° marzo 2019 alla fine del 2021. Di che si tratta? Introdotta in base al principio "chi inquina, paga", l'ecotassa è un'imposta che mira a colpire le auto con emissioni superiori ai 160 gr/km di CO2. L'imposta è dovuta al momento dell'acquisto e sarà calcolata in base alla quantità di biossido di carbonio emessa per chilometro, fino a raggiungere un massimo di 2.500 euro per le auto più inquinanti. Niente panico, il parametro individuato esclude dal pagamento tutte le vetture piccole e medie! Una nota: l'ecotassa si applica anche alle auto acquistate all'estero e immatricolate in Italia nel periodo indicato. Nella manovra ha trovato spazio anche l' ecobonus, un'agevolazione riservata a chi acquista auto a basso impatto ambientale: ibride, elettriche o a metano, dal costo massimo di 61mila euro (IVA compresa). L'incentivo statale viene corrisposto dal venditore sotto forma di sconto sul prezzo di acquisto della vettura, che potrà arrivare fino a 6mila euro.