Condizionatore, con intelligenza

Il caldo è arrivato, e come è noto, in auto le temperature possono raggiungere livelli davvero elevati!  Il condizionatore risolve la situazione, ma è importante utilizzarlo con intelligenza, solo quando è davvero necessario. Questo per evitare inutili sprechi di carburante e sbalzi eccessivi di temperatura, dannosi per la salute. Se la temperatura esterna va dai 18 ai 25 gradi, in città è sufficiente tenere i finestrini aperti e usare la ventilazione; fuori città (a velocità più elevate), conviene usare ventilazione e climatizzatore. Se la temperatura sale, via libera al condizionatore anche in città, ma con buon senso. L' ideale è mantenere la temperatura dell'abitacolo intorno ai 23 gradi; in generale, la differenza con la temperatura esterna non dovrebbe superare i 6°. Evitate di dirigere le bocchette direttamente sul corpo, specialmente dopo aver mangiato, è meglio dirigere il getto d'aria verso l'alto. Ricordate di ricaricare l'aria condizionata ogni due/tre anni e di effettuare una regolare pulizia dell'impianto con sostituzione dei filtri.