Sedersi correttamente in auto

Sedersi in auto non è come come stare seduti sulla poltrona di casa: guidare troppo distesi e con le braccia allungate non è sicuramente la posizione che garantisce il miglior controllo. Anche una posizione troppo raccolta, con il busto molto vicino al volante, è sbagliata: la schiena tende a spostarsi troppo facilmente, i movimenti con il volante risultano limitati e ostacolati. Per una posizione ideale, lo schienale deve essere inclinato leggermente (circa 95°) così da permettere a tutta la schiena di aderire; In qusto modo, riusciremo a percepire anche i minimi spostamenti della vettura. Proviamo a tendere il braccio e ad appoggiare il polso sulla parte alta del volante, a ore 12: se la regolazione dello schienale è corretta, la spalla resta attaccata allo schienale e quando si riporta la mano a ore 15, il braccio resta leggermente piegato, nella posizione che consente il minore sforzo durante la guida. Potete approfondire l'argomento seguendo i prossimi aggiornamenti del nostro sito e leggendo il nostro manuale Sicuri al volante,  disponibile in versione cartacea su Amazon e nella doppia versione eBook e cartacea su Lulu