Movimenti delle mani

Non solo quando si viaggia ad alta velocità: tenere le mani in posizione corretta sul volante e muoverle secondo una sequenza precisa è importante sempre. La corretta posizione di base si ottiene sistemando le mani in opposizione a ore 9.15, con i pollici appoggiati alle razze. Da questa posizione, le mani si muovono sullo sterzo solo quando è davvero indispensabile, con movimenti precisi e mai casuali. Spostare inutilmente le mani significa perdere sensibilità sullo sterzo, precisione e immediatezza nella manovra. In città, i movimenti delle mani non si possono evitare; su strada, sono necessari solo quando prevediamo di sterzare oltre i 170°, quindi solo in caso di curva stretta. Ogni situazione di guida richiede precise tecniche di sterzata, spiegate in dettaglio sul nostro manuale Sicuri al volante,  disponibile in versione cartacea su Amazon e nella doppia versione eBook e cartacea su Lulu.