Monopattino elettrico, qualche risposta

Biciclette, scooter o pedoni? Il FERSI (Forum degli Istituti Europei sulla Sicurezza Stradale), l'organizzazione no-profit principale interlocutore dei governi, ha pubblicato a settembre 2020 un report che compara la situazione di 18 Paesi europei in relazione alla diffusione e alle regole in tema di monopattini elettrici. Nella maggior parte dei casi (Italia compresa) il monopattino è equiparato alla bici elettrica; il limite di velocità è fissato a 20 km/h in Italia e in diversi altri Stati, ma si arriva anche ai 25 km/h. È giusto vederli sfrecciare sulle piste ciclabili? Sì, se disponibili, le piste ciclabili sono il posto giusto; in Italia, i monopattini possono preferire la corsia stradale, a patto che si trovi in una zona con limite di velocità a 30 km/h.Targa prevista solo in Germania, niente assicurazione (tranne in Germania e Francia), casco obbligatorio solo per i più giovani in quattro Paesi, non da noi. Limiti di età per l'utilizzo del monopattino sono previsti in circa metà degli Stati; in Italia il limite è di 18 anni, meno se si è in possesso di una patente per ciclomotori. Statistiche sugli incidenti non sono ancora disponibili, ma la regola è sempre valida: prudenza e attenzione!