Category: Notizie

Mani sul volante

Affrontando una curva, prestiamo massima attenzione ai movimenti delle mani, che non devono mai essere casuali. La regola generale è che le mani si spostano sullo sterzo solo quando è indispensabile. In caso di curve ampie – che richiedono una sterzata inferiore ai 170° – manteniamo la posizione base a ore 9,15. Il volante va “tirato”, non spinto: in caso di curva a destra, è la mano destra che applica la forza e “tira” il volante verso il basso, in modo che la manovra risulti più precisa. In caso di curve strette dobbiamo invece applicare tecniche precise, da adottare in alternativa a seconda della situazione. La tecnica della mungitura è consigliata in caso di velocità ridotta, ad esempio in città; la tecnica dinamica si utilizza su strada anche per curve molto strette (ad esempio un tornante); la tecnica dell’incrocio – la più istintiva – è consigliata nelle manovre di parcheggio ma soprattutto in caso di sbandata. Scoprite queste tecniche e molti altri consigli per una guida sicura e consapevole sul nostro manuale Sicuri al volante, disponibile in versione cartacea su Amazon e in versione eBook e cartacea su Lulu.

Pneumatici di stagione

È scaduto il termine del 15 maggio, entro il quale devono obbligatoriamente essere sostituite le gomme invernali con un codice di velocità inferiore a quanto indicato sul libretto di circolazione. La sostituzione non è invece obbligatoria per chi ha montato pneumatici invernali con un codice di velocità uguale a quanto indicato nel libretto. Al di là degli obblighi, consigliamo a tutti la sostituzione con pneumatici estivi, che si differenziano per mescola (più dura, che si ammorbidisce reaagendo alle temperature elevate) e tipo di battistrada (meno profondo, e con particolari scanalature longitudinali). I vantaggi importanti per la sicurezza e il risparmio: riduzione dello spazio di frenata, fino a 7 metri in meno; migliore tenuta di strada su fondi asciutti e bagnati (ridotto al minimo il rischio di acquaplaning); minore usura delle gomme; consumo di carburante ridotto. 

Quando manca l’assicurazione

Il contrassegno “virtuale” ha migliorato la situazione, ma i dati sono allarmanti. Secondo le ultime stime dell’ANIA (Associazione Nazionale Imprese Assicurative), relative al 2016, sono 2,9 milioni i veicoli privi di copertura assicurativa, addirittura 5 milioni secondo altre fonti. Notevoli le differenze geografiche, con il Nord al di sotto della media nazionale – 6,7% – di veicoli non assicurati sul totale dei mezzi circolanti, il Centro e il Sud con percentuali pari o anche superiori al doppio (Lazio e Campania “maglia nera”). E se veniamo coinvolti in un incidente con un’auto non assicurata? Chiamiamo subito la Polizia, il verbale sarà prezioso per accertare le responsabilità; avvisiamo il nostro assicuratore e presentiamo domanda di risarcimento al Fondo di garanzia per le vittime della strada; Una precisazione importante: il Fondo interviene anche nel caso in cui l’automobilista non assicurato non si fermi dopo un incidente.

In campo con la Nazionale Piloti

Riflettori accesi il 22 maggio 2018 sullo Stadio Lucien Rhein a Mentone (Francia), per il tradizionale appuntamento World Stars Football Match, l’amichevole di calcio giunta alla 26° edizione che contrappone la Nazionale Piloti e lo Star Team For the Children del principe Alberto II. Doppio impegno per Vito Popolizio, sponsor dell’evento con Scuola di Guida Sicura e impegnato sul campo come veterano del team piloti, con oltre 20 presenze in partite ufficiali insieme a grandi campioni del motorsport. L’incasso del match sarà utilizzato per promuovere progetti a sostegno dei bambini disagiati nel mondo. L’incontro sarà trasmesso in diretta TV su SKY SPORT F1 HD canale 207 a partire dalle ore 18.15, non mancate all’appuntamento!

Smartphone alla guida, opporsi alla multa?

Utilizzavate lo smartphone alla guida, ed è arrivata la multa. Il riferimento è l’art. 173 del Codice della Strada, che consente l’uso di “apparecchi radiotelefonici” solo se “non richiedono per il loro funzionamento l’uso delle mani”; da 161 a 647 euro la sanzione, taglio di 5 punti sulla patente e sospensione della patente per i recidivi. Volete tentare l’opposizione, sostenendo che l’agente ha visto male? Non è semplicemente la sua parola contro la vostra. Il verbale di un pubblico ufficiale fa piena prova sulle circostanze di fatto della violazione, fino a querela di falso: lo ha stabilito la Cassazione con un’ordinanza (n.10870, gennaio 2018) appena pubblicata. La Suprema Corte esclude l’ammissibilità di contestazioni (in sede civile) basate sull’errore di percezione dell’agente di polizia, magari perché l’auto viaggiava a una certa velocità; per contestare i fatti e le dichiarazioni attestati nel verbale, occorre passare per un giudizio penale. Chi si vede respingere il ricorso dal giudice, oltre alla sanzione dovrà pagare le spese legali.

Una partnership importante

Guida Sicura è la Scuola ufficiale del circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (Pavia). Alta velocità, handling, rettilineo accelerazione, pista corta, kart, moto e ancora altro sulle nove piste del circuito, dedicato tutto l’anno a corsi ed eventi. Una struttura ideale per ospitare i corsi della nostra Scuola: Guida Sicura, Guida Difensiva, Ecodrive, oltre a corsi di Guida Sportiva e preparazione alla Guida Agonistica, dedicati a chi desidera entrare nel mondo dell’agonismo da competizione o semplicemente affinare al massimo le proprie competenze tecniche. Una collaborazione che costituisce un ulteriore passo avanti verso il nostro obiettivo primario: insegnare le tecniche di guida più corrette e sicure, per migliorare lo standard di sicurezza personale e offrire un contributo concreto al miglioramento della circolazione stradale.

A Natale, un regalo intelligente

Ultimi giorni di acquisti prima di Natale, abbiamo già pensato a tutti? Per un regalo inaspettato il nostro manuale Sicuri al Volante è davvero ideale.  È un testo utile per tutti: per chi alla guida è solo un principiante, per chi è spesso al volante magari per lavoro, per chi vuole capire cosa succede durante la marcia di un veicolo e come ottenere le migliori prestazioni dalla propria vettura e la massima sicurezza di guida. Sicuri al Volante spiega in modo semplice la giusta posizione al volante, le tecniche per gestire nel modo più corretto ogni tipologia di curva, i comportamenti per affrontare al meglio la marcia normale e le situazioni di emergenza, la guida in situazioni difficili, nozioni di guida difensiva e altro ancora. A conclusione di ogni argomento, potremo verificare se è tutto chiaro rispondendo a una serie di quiz. Il manuale Sicuri al volante è disponibile in versione cartacea su Amazon e in versione eBook e cartacea su Lulu.

Sicurezza on line

Alle battute finali la lavorazione del nuovo corso online Sicuri alla Guida. Realizzato dalla nostra  Scuola in collaborazione con Altaformazione – azienda leader nel campo del digital learning – Sicuri alla Guida utilizza le tecnologie più innovative e i format digitali più avanzati (video interattivi 360, tutorial, simulation immersive, gamification) per offrire una formazione specifica ed efficace sulle tecniche di guida indispensabili per gestire in sicurezza la marcia su strada. Il percorso didattico si presenta strutturato in unità, che consentono di immergersi in un ambiente simulato in cui apprendere le tecniche della guida sicura. Allenarsi, mettersi alla prova, imparare, verificare le conoscenze: mai stato così divertente!