Cambio automatico: usiamolo al meglio

Il cambio automatico è disponibile su molte vetture ed è destinato a diffondersi sempre di più. Consente una guida meno stressante soprattutto nel traffico, ma richiede un utilizzo attento! Siete appena passati dal cambio manuale a quello automatico? Vediamo qualche consiglio per una gestione ottimale.

Manca il pedale della frizione, dunque il piede sinistro non si usa. Basta sollevare il piede (destro) dal freno e l’auto comincia a muoversi; poi, il piede (sempre il destro) si sposta sull’acceleratore. Una catteristica molto utile nelle code o nelle manovre di precisione: basta rilasciare il freno per muoversi a velocità minima, senza bilanciare con l’acceleratore.

Innestate la retromarcia solo a vettura ferma: cambiare a veicolo in movimento durante una manovra sollecita inutilmente il cambio automatico.

Per affrontare condizioni di guida particolari, ad esempio in montagna, molti cambi automatici prevedono la possibilità di “fissare il rapporto”. Posizionando la leva sui numeri 1, 2 o 3 si inserisce e si “blocca” la marcia corrispondente. Perché è utile? Il passaggio in automatico alla marcia superiore – raggiunto un certo numero di giri –  può in alcuni casi essere un problema. Nelle salite, può determinare un sensibile rallentamento. Nelle discese ripide, può aumentare la velocità. Meglio allora fissare il rapporto più opportuno per affrontare la situazione e sfruttare – nelle discese – l’effetto del freno motore.

Usate il “kickdown”: è il modo per indicare alla centralina che serve tutta la spinta possibile, per esempio in fase di sorpasso. Il termine indica la pressione del pedale dell’acceleratore fino a fondo corsa. Quando l’acceleratore viene abbassato completamente  (oltre la normale posizione di piena accelerazione) si inserisce automaticamente una marcia più bassa, permettendo una maggiore ripresa. 

Avete parcheggiato? Ricordate di spostare il selettore sulla lettera P di “Parking”. Questa funzione blocca albero di trasmissione e ruote, impedendo ogni movimento. Lasciare il selettore in modalità “D” e inserire il freno a mano danneggia invece la frizione.